Une filiale d’Intel
 Partenaire autorisé

Consigli di Sicurezza

Controllo Genitori per fermare Bulli Virtuali

Se il tuo bambino non avesse accesso a smartphone, tablet o accesso a internet sarebbe sicuramente al riparo dalle minacce online. Tuttavia, al giorno d’oggi la tecnologia e il web hanno assunto un’importanza non trascurabile ed è importante quindi che i bambini imparino ad averne accesso, con consapevolezza dei rischi esistenti.

Essere vittima di bullismo a scuola è stato in passato ed è ancora una cosa spiacevolmente comune. Ma se in passato il bambino poteva liberarsi da tali persone una volta lasciata la classe, ora i bulli possono contattare vostro figlio online quando e come vogliono.

Telefonate, messaggi, social media, email e messaggeria istantanea sono alcuni dei modi tramite cui il tuo bambino può essere contattato e non sempre per comunicazioni piacevoli. Avere un software di sicurezza come McAfee Mobile Security o McAfee SecurityCenter permette ai genitori di proteggere i propri figli.

Il controllo genitori può limitare l’accesso internet dei bambini. Si può scegliere di impedire la loro esposizione a siti rivolti ad adulti come siti pornografici o di scommesse e si può inoltre limitare la quantità di tempo che passano in rete. Per proteggerli da materiale offensivo si possono anche filtrare le immagini e i risultati dei motori di ricerca.

Filtrando le parole chiave si rileveranno anche tutte le comunicazioni inappropriate ricevute e che possono essere rimosse prima che il bambino le legga. I genitori possono anche bloccare interi siti internet. Tutto questo non fermerà completamente i bulli online, ma perlomeno limiterà la loro attività e informerà i genitori su eventuali problemi. Rapporti regolari riporteranno inoltre i comportamenti online del figlio, permettendo un tempestivo intervento in caso di situazioni a rischio.